Swipe to the left

A cosa serve un aspiratore? I consigli per sceglierlo

A cosa serve un aspiratore? I consigli per sceglierlo
By CMT 3 mesi fa 200 Visualizzazioni Nessun commento

Un aspiratore è un dispositivo che estrae e allontana l’aria “viziata”, cioè povera di ossigeno e ricca di elementi insalubri. Detto anche “estrattore d’aria”, l’aspiratore serve a purificare l’aria e ad aiutare l’aerazione naturale, soprattutto in quegli ambienti dove mancano le finestre, oppure sono troppo piccole per arieggiare a sufficienza. Un buon aspiratore, inoltre, combatte l’umidità che, oltre a provocare la diffusione di muffe e acari, può danneggiare anche la salute umana.

Gli aspiratori possono essere domestici e industriali: se gli aspiratori domestici possono aiutare a rendere più salubre l’aria, gli aspiratori industriali sono indispensabili per garantire una buona qualità dell’aria in luoghi come le cucine professionali (dove, tra l’altro, sono obbligatori per legge).

In commercio esistono aspiratori in linea, elicoidali e centrifughi. Gli aspiratori in linea, che possono essere installati nella condotta, hanno poca potenza ma bassi consumi. Gli aspiratori elicoidali muovono volumi d’aria notevoli a bassa pressione: la potenza è limitata, ma ha buone capacità di estrazione dell’aria e prezzi medi. Infine, gli aspiratori centrifughi sono di qualità elevata, hanno un’ottima potenza e ottime capacità di estrazione dell’aria.

Ma come scegliere l’aspiratore ideale?

Scegliere l’aspiratore: quali fattori considerare

In primis, bisogna valutare le dimensioni dell’ambiente in cui dobbiamo installare l’aspiratore: se l’ambiente è grande e ha finestre piccole, bisogna optare per un modello di dimensioni medio-grandi, magari installato a parete; se la stanza è piccola e ha già una buona aerazione naturale, un modello casalingo economico sarà più che sufficiente. Se abbiamo intenzione di spostarlo di stanza in stanza, allora dovremo scegliere un pratico aspiratore portatile.

Un altro fattore da considerare è il tipo di ambiente in cui dobbiamo installarlo: in una cucina, professionale o no, un aspiratore filtrante a carboni attivi è l’ideale, perché garantisce un’ottima purificazione dell’aria.

In una cucina professionale l’aspiratore deve essere in linea con l’UNI 8723:2010, “Impianti a gas per l’ospitalità professionale di comunità e similare – Prescrizioni di sicurezza”: è necessario installare un aspiratore abbastanza potente da eliminare i pesanti fumi della cucina e garantire un buon comfort a chi ci lavora.

Un modello particolarmente efficiente è il già citato aspiratore centrifugo, che muove volumi d’aria limitati ma a pressioni elevate. Questi aspiratori vanno bene per ogni ambiente, ma sono indicati soprattutto per edifici e fabbricati con lunghi condotti, che hanno bisogno di una pressione sufficiente a vincere le resistenze.

In un bagno, infine, può andar bene un modello economico se la finestra è abbastanza grande; nel caso si debba installare in un bagno senza finestra, allora sarà necessario un modello più potente e prestante, in grado di eliminare rapidamente l’aria viziata.

Comprare l’aspiratore giusto: le nostre proposte Aspira

Nel nostro e-commerce potete trovare diversi tipi di aspiratore, adatti a soddisfare qualsiasi esigenza. Fra i tanti modelli, troviamo i dispositivi Aspira: l’aspiratore Ao0745 è un modello elicoidale installabile a parete, a vetro o a soffitto ed è predisposto all’espulsione diretta all’esterno, il modello AP0802 è un elicoidale con chiusura automatica dal diametro di 120 centimetri, l’Aspira Ap0117 è un aspiratore elicoidale a scomparsa, della serie Evolution fl, con una portata di ben 75 metri cubi all’ora.

Questi sono solo alcuni degli aspiratori Aspira disponibili nel nostro store: se vuoi scoprire tutti gli altri modelli, non ti resta che dare un’occhiata al nostro ricco catalogo.